Come organizzare una festa in piscina?

Party in piscina: i nostri consigli!

L’estate è ormai arrivata e con questa la voglia di pool party e di lunghe e soleggiate giornate al mare. Ma come organizzare una festa in piscina al meglio? Per quanto possa sembrare semplice, non è così scontato riuscire a far combaciare tutto alla perfezione. Bisogna considerare: cura dell’ambiente piscina (cristallinità dell’acqua, accessori a bordo vasca, gonfiabili), cura del giardino circostante, scelta di eventuali outfit a tema e preparazione del cibo. Tutti fattori di fondamentale importanza se vuoi una serata estiva semplicemente perfetta. Cominciamo allora dalla base: la scelta dell’outfit.

Festa in piscina come vestirsi?

Quando ci chiediamo come organizzare una festa in piscina, una delle prime cose che vengono in mente è l’outfit. In questo caso, oltre alla tipologia di festa che è stata immaginata (a tema, ricorrenza, feste di compleanno in piscina, cerimonia) bisognerà considerare l’orario di invito. Se si tratta di un party a bordo vasca, durante l’ora del brunch o del pranzo, bisognerà evitare di vestirsi particolarmente eleganti o con abiti pesanti. L’ideale, in questi casi, è vestirsi a strati ed equipaggiarsi con uno zainetto in cui inserire eventuali cambi. Via libera a scarpe comode: sandali, infradito o ciabatte estive.

Nel caso invece di un invito nel tardo pomeriggio? Come vestirsi per una festa in piscina ad ora aperitivo? Questa sarà l’occasione migliore per ricercare un outfit “ibrido”: non solamente con costume da bagno addosso, ma magari con degli shorts (o una camicia e bermuda per gli uomini) e degli accessori tipicamente estivi. Via libera ad occhiali da sole, collane a fiori o abiti a fantasia: palme, foglie hawaiane o ananas.

Come vestirsi per una festa in piscina di sera o per una ricorrenza? Non c’è niente di più bello di un pool party sotto le stelle perciò serve l’abbigliamento giusto. In questo caso, consigliamo senza dubbio camicie, abiti da sera con tacchi (possibilmente comodi) e trucco colorato ma raffinato. Consigliatissimo il nero: oltre ad essere sinonimo indiscusso d’eleganza, esalta la silhouette e risalta l’abbronzatura! Altro accorgimento da non dimenticare è il profumo. Via libera a fragranze dal tipico gusto estivo: fiori di loto, olio di monoi, gelsomino o l’intramontabile zagara di Sicilia.

Come addobbare una festa in piscina?

Passiamo adesso ad un altro aspetto fondamentale: lo scenario. Dopo aver visto come vestirsi a una festa in piscina, proviamo adesso a darvi qualche suggerimento su come abbellire la location, magari in occasione di feste di compleanno in piscina. Come vi abbiamo già consigliato nel nostro articolo, che puoi rileggere cliccando qui, non possono mancare luci, materassini e gonfiabili colorati. Questi ultimi, oltre a dare un tocco originale e tipicamente estivo all’angolo piscina, ti assicurano comodità e massimo relax nel goderti un buon drink galleggiando sull’acqua. Le luci invece, da posizionare nel giardino circostante o all’interno della vasca, danno vita ad un’atmosfera unica e irrinunciabile! E se hai voglia di una festa a tema fluo? Non possono mancare, naturalmente, i coloranti per piscina.

Festa in piscina cosa mangiare?

Il cibo: elemento importantissimo per organizzare una festa in piscina con i fiocchi. In questo caso, sarà necessario prediligere cibi freschi e facili da digerire. La frutta di stagione è un must: ananas e cocco dovranno naturalmente essere i protagonisti della serata! Per il resto, il format ideale di cena o aperitivo a bordo piscina è sicuramente quello del buffet. Una tavola imbandita di spiedini alla frutta, drink, bibite fresche e cibo finger food rappresentano lo scenario perfetto per un pool party raffinato e al passo con i tempi. Ingredienti immancabili? Beh indubbiamente salmone, avocado, feta greca e come dessert mousse alla frutta, gelati e prodotti freschi e genuini!

E la musica?

Per ultima, ma non per importanza, il sound di sottofondo. Naturalmente in questi casi vige una sola regola: de gustibus. Ma se possiamo darvi un consiglio, tutto dipende dal tipo di evento che avete intenzione di organizzare. Avete voglia di divertirvi? Allora non potranno mancare le hit estive o i classici tormentoni dance. Se invece la vostra intenzione è quella di rilassarvi, non potranno mancare generi come soul, chill out o vibrazioni “fresche” e tipicamente estive, magari anche dal tocco hawaiano o giamaicano.

Noi i consigli ve li abbiamo dati, adesso sta a voi metterli in pratica! Scrivete la lista degli amici e della spesa, preparate la vostra piscina con i giusti prodotti chimici e gonfiabili e via: che l’estate abbia inizio!