Svernante per piscina, a cosa serve?

Cos’è lo svernante per piscina, qual è la sua funzione? Chiudere la piscina non è un momento che va trascurato nel ciclo del suo utilizzo, ed è qui che entra in gioco il nostro svernante per piscina. Ma cosa significa “svernare”, perché è così importante? Come riportato da Treccani, l’atto dello svernare consiste nello « giungere alla fine dell’inverno o superarlo ». Questo dunque comporta l’utilizzo di accessori in grado di difendere la piscina dall’inverno e di “aiutarla” a superare la stagione rigida.

Esattamente come durante l’apertura estiva, il tutto deve essere fatto con molta cura, in modo tale da ridurre al minimo sprechi, danni e fatica futuri. Vediamo tutti i passaggi fondamentali e conosciamo meglio lo scopo e l’utilizzo dell’invernante per piscina.

Svernante per piscina: tutti gli step per una chiusura perfetta

  1. Pulire con cura l’interno e l’esterno della piscina, insieme anche al vano tecnico.
  2. Trattare chimicamente l’acqua con i prodotti giusti (controllate i valori di pH e cloro), tra cui lo svernante.
  3. Diminuire il livello dell’acqua affinché arrivi sotto gli skimmer e svuotare l’impianto.
  4. Ricoprire con la copertura invernale.

Il trattamento chimico dell’acqua

Tanto quanto durante l’apertura della vasca, anche in questo momento è necessario prestare particolare attenzione ai valori chimici dell’acqua. Onde evitare dubbi, ricordiamo che il pH deve essere compreso tra 7.2 e 7.4, mentre il cloro tra 0.7 e 1.5 ppm. Se notate che i parametri sono sbagliati e non sono in equilibrio, significa che dovete trattare l’acqua esattamente come fareste durante l’estate: clorazione d’urto, impianto di filtrazione attivo per 24 ore, nuova verifica ed eventuali nuove correzioni chimiche.

lo svernante per piscina

Aggiungere lo svernante per piscina

Uno degli alleati più preziosi che avete durante la chiusura è proprio lui: l’invernante per piscina. Si tratta di un prodotto molto utile durante i mesi freddi in cui la piscina resta inattiva. Ci aiuta a tenere l’acqua pulita, evitando la formazione di incrostazione da calcare e di alghe.

Ma come usare lo svernante per piscina? Niente di più semplice: dosatelo direttamente in vasca – distribuitelo uniformemente su tutti i lati e in corrispondenza delle bocchette d’immissione – nella giusta quantità per le dimensioni della vostra piscina. Fatto ciò, potete proseguire con le operazioni di chiusura ai punti 3 e 4 del precedente elenco.

Perché è importante l’invernante?

Il perché l’invernante è un prodotto tanto importante per una corretta chiusura della piscina è presto detto. Con un solo prodotto, infatti, è possibile aiutare l’acqua della piscina a mantenersi in buone condizioni, proprio grazie alle sue proprietà anticalcare e antialghe. Volete mettere poi alla riapertura quanti problemi in meno? Ancora meglio se in abbinato a una bella copertura invernale. Provare per credere!

Ultimo consiglio:

A metà inverno, vi suggeriamo di fare un nuovo passaggio di invernante, per mantenere costante il suo effetto.

lo svernante per piscina