Tappeto sotto Piscina, quale scegliere?

Se hai acquistato una piscina fuori terra, saprai sicuramente che per posizionarla nel giardino di casa serve un tappeto sotto piscina adatto.

Ciò è necessario per separare la vasca dalla superficie su cui è poggiata, che a lungo andare può sfregare e deteriorare la base esterna della piscina. In questo articolo ti parliamo dei vari tipi di tappeto fondo e di quanto sia importante la loro funzione.

Tappeto sotto Piscina, a che serve?

Il telo sottopiscina serve a proteggere il fondo vasca di una piscina da danni e deformazioni.

Più nello specifico, nel caso di una piscina collocata su una superficie ruvida, questa può subire graffi a causa dello sfregamento con il cemento.

Così come, nel caso di una piscina collocata sul terreno, questa può entrare a contatto con erbacce o piccoli animali presenti nel sottosuolo, in grado di rovinare il fondo della vasca.

Ecco perché, in fase di montaggio, è indispensabile disporre alla base un tappetino piscina che permetta di separare il fondo della piscina dal suolo. Se vuoi saperne di più, in questo articolo ti spieghiamo come montare una piscina fuori terra in maniera semplice e veloce.

Cosa mettere sotto piscina fuori terra?

Assodato che è indispensabile disporre sulla base del fondo piscina fuori terra un telo, è opportuno scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

I modelli che vi proponiamo variano innanzitutto in base ai materiali con cui sono realizzati. I modelli di tappeto fondo piscina più noti sono quelli proposti dalla Gre. Si tratta di teli in poliestere\feltro venduti in rotoli e disponibili in diverse misure.

La seconda tipologia di tappeto sotto piscina è invece un po’ più spessa e ha una struttura differente. Si tratta di tappetini sotto piscina in etilene-vinil-acetato, un materiale morbido ma resistente. È disponibile in vari colori, così da poterli adattare a qualsiasi tipo di ambiente.

Fondo Piscina, cosa c’è da sapere?

Spesso si fa confusione fra il fondo della piscina, presente all’interno della stessa vasca e il tappeto fondo che sta invece al di fuori della piscina. Nel primo caso, si parla tecnicamente di liner, nel secondo caso invece di tappeto fondo piscina.

È importante sottolineare che i tappetini sotto piscina, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, preservano la base strutturale esterna della vasca. Malgrado ciò, è utile precisare che il liner, dopo diverso tempo, è inevitabilmente soggetto a deterioramento, a prescindere dalla presenza o meno del tappeto sotto piscina.